Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.anpisezionecomo.net/home/plugins/content/itpsocialbuttons/itpsocialbuttons.php on line 43

Non vengano ammesse formazioni neofasciste alle elezioni politiche

Casapound, organizzazione che senza alcun problema si autodefinisce fascista, parteciperà alle elezioni politiche nazionali 2018, con candidati presenti anche nei collegi comaschi. 
Questo fatto è di una gravità assoluta, perché in nome di una distorta concezione della democrazia, si legittimano movimenti che inneggiano a ideologie razziste, omofobe e violente, che disprezzano i fondamenti della Costituzione italiana e che affondano le proprie radici nel momento più buio della storia del nostro Paese.

L’ANPI è convinta che i fascisti o nuovi fascisti o fascisti del terzo millennio che dir si voglia, non possano rivendicare gli strumenti di democrazia e civiltà che essi stessi ripudiano e spregiano da sempre.

Riteniamo inoltre inqualificabile la legittimazione che Casapound ha ricevuto anche a Como da parte del consigliere comunale Sig. Rapinese attraverso l’autenticazione delle firme per la presentazione della lista.

Ricordiamo che in più occasioni-vedi a Milano, ma non solo- proprio Casapound ha compiuto vere e proprie incursioni nel corso delle sedute dei Consigli comunali, bloccando con prepotente virulenza l’attività istituzionale e democratica.

È ora di dire basta! Continuiamo quindi a fare appello al Ministro dell’Interno affinché intervenga per impedire questo insulto alla vita democratica repubblicana.

Anpi sezione di Como “Perugino Perugini”
www.anpisezionecomo.net

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

3 febbraio 2018: iscriviti all'ANPI

L'ITALIA E' ANTIFASCISTA
GIORNATA NAZIONALE DEL TESSERAMENTO ALL'ANPI
3 febbraio 2018

Nell'ambito delle giornate per il tesseramento all'ANPI, la nostra sezione terrà aperta la propria sede in via Lissi 6 a Rebbio-Como (al primo piano, ingresso dal cortile sul retro del ristorante) sabato 3 febbraio 2018 dalle ore 14.30 alle 17.30. 
Con questo appuntamento, intendiamo favorire l'incontro tra iscritte/i, lo scambio di idee e opinioni e dare ovviamente anche la possibilità di tesserarsi.
Sarà inoltre possibile gustare un piccolo rinfresco.
Vi aspettiamo!

Anpi sezione di Como "Perugino Perugini"
www.anpisezionecomo.net

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

Como sia città della solidarietà e non dell'egoismo e dell'indifferenza

Esprimiamo totale contrarietà nei confronti delle ultime scelte dell’Amministrazione comunale di Como che in materia di lotta alla povertà, non ha trovato altro modo che utilizzare metodi repressivi ottocenteschi, mascherandosi dietro al pretestuoso decoro urbano ed utilizzando perfino agenti della polizia locale.

Crediamo poi che sia totalmente inumano impedire la possibilità di ricevere pasti caldi distribuiti dalle meritorie associazioni di volontariato, che di fatto sopperiscono alle carenze delle Istituzioni in tema di assistenza.

Ricordiamo agli amministratori della città di Como che la Costituzione italiana impone di assicurare a tutte e a tutti le condizioni necessarie per vivere dignitosamente, perché nessuno deve essere lasciato solo, soprattutto in questo momento storico in cui in Italia è spaventoso l’aumento della povertà materiale e permangono o addirittura crescono le disuguaglianze sociali.

Quando non si rimuovono le condizioni che impediscono lo sviluppo e la partecipazione di ogni cittadino e cittadina all’attività del paese, si stanno violando i principi fondamentali della Costituzione italiana che recita:

Art. 2 - La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

Art. 3 - Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e la uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

ANPI SEZIONE DI COMO "PERUGINO PERUGINI"

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

16/12/2017: giornata del tesseramento

Care/i amiche/i e compagne/i,
anche quest’anno la sezione Anpi “Perugino Perugini” di Como organizza la

GIORNATA DEL TESSERAMENTO
L’iniziativa si terrà sabato 16 dicembre 2017 dalle 15.00 alle 18.00 presso il salone dell’Associazione Alfonso Lissi in via Ennodio 10 a Como-Rebbio (ingresso anche da via Lissi 6 dal retro del ristorante)

Si potrà rinnovare la tessera e iscriversi all’Anpi per l’anno 2018. Sarà anche un’occasione per incontrarsi, riflettere sulla nostra Associazione e discutere sul difficile momento che sta attraversando il nostro Paese, parlare di neofascismo e di antifascismo, di lavoro come fondamento della Repubblica, di rinnovamento della politica, di democrazia.
Oggi purtroppo viviamo un momento storico di continua crisi economica, dove alla grave emergenza del lavoro e dei suoi diritti, si somma il dramma dei migranti che fuggono da guerre, fame e povertà e che trovano un’Europa sempre più egoista e con sempre più barriere imposte da governi nazionalisti.
Su questo dramma umano si inseriscono inoltre movimenti nazifascisti che incitano all’odio, che alimentano sentimenti razzisti, autoritari e violenti.
Siamo convinti che aderendo e soprattutto partecipando all’attività della nostra Associazione, si può e si deve costruire insieme una battaglia culturale con l’obbiettivo di superare il muro di indifferenza e disimpegno che caratterizza tanta parte degli italiani e che ponga la democrazia, l’antifascismo, l’antirazzismo, la solidarietà, i diritti e la giustizia sociale al centro dell’agire.
Durante il pomeriggio sarà allestito un gustoso rinfresco, sarà presente il nostro spazio dove potrete trovare materiale informativo, libri e gadget e verranno proiettate immagini e video sulle iniziative svolte durante l’anno. Ci scambieremo infine gli auguri di buone feste.
Ti aspettiamo

Anpi sezione di Como "Perugino Perugini"

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

Il 9 dicembre in piazza per dire basta con i fascismi!

L'Anpi sezione di Como "Perugino Perugini" partecipa ed invita a partecipare alla manifestazione nazionale di sabato 9 dicembre contro ogni fascismo e ogni intolleranza indetta dal Partito Democratico a Como al Monumento alla Resistenza europea sul Lungolago Mafalda di Savoia alle ore 11.

Crediamo sia importante esserci a questo appuntamento, che per la nostra Associazione diventa parte di un lungo percorso che ci vede da sempre impegnati nella società per la difesa e la valorizzazione della Memoria e dei valori costituzionali dell'antifascismo, della democrazia, delle libertà e dell'uguaglianza.

C'è un'orda selvaggia a destra fatta di movimenti non solo neofascisti, ma apertamente neonazisti, che avanzano proponendo i peggiori richiami al razzismo, ai più beceri e pericolosi istinti, cavalcando le crisi sociali, inserendosi nelle curve degli stadi e insinuandosi tra gli studenti nelle scuole.

Purtroppo apprendiamo che sabato 9 dicembre verrà concessa a Forza Nuova la piazza pubblica a Como. Per l'ennesima volta ci troviamo di fronte ad organi dello Stato che, in nome di una presunta e distorta libertà di espressione, concedono spazi pubblici a movimenti che non si riconoscono nella Costituzione repubblicana, che diffondono messaggi razzisti e inneggiano al culto del ventennio fascista.

E' ora di dire basta!

La Legge Mancino, la Legge Scelba e tutto l'impianto costituzionale dettano indicazioni chiare a Sindaci, Prefetti e Questori su quale sia l'impegno da tenere contro questi pericolosi rigurgiti xenofobi; è ora che le formazioni neofasciste e neonaziste vengano messe al bando. Lo Stato democratico ha tutti gli strumenti legislativi e giudiziari per farlo, impedendo loro anche di presentarsi alle elezioni.

Per contrastare questi fenomeni è inoltre essenziale una forte iniziativa educativa e formativa sulla scuola, per rendere i contenuti coerenti con i valori dell'antifascismo e della Costituzione; occorre infine un impegno costante attraverso iniziative storiche e culturali che coinvolgano tutti i cittadini.

ANPI SEZIONE DI COMO “PERUGINO PERUGINI”
www.anpisezionecomo.net

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

Incursione neofascista a Como: comunicato stampa

L’Anpi sezione di Como condanna con forza l’incursione squadrista avvenuta martedì 28 novembre da parte del gruppo di estrema destra Fronte Veneto skinhead durante l’assemblea della rete Como Senza Frontiere a cui va la nostra piena solidarietà.
Riteniamo questo fatto estremamente grave che rientra purtroppo in una escalation neofascista in atto da tempo anche a livello nazionale e a cui le Istituzioni repubblicane devono reagire con fermezza.
L’Anpi sezione di Como anche di fronte a questo gravissimo episodio, ritiene più che mai indispensabile avviare una forte controffensiva ideale, culturale e storica volta sia a far conoscere, soprattutto alle giovani generazioni, il vero volto del fascismo e quali tragedie ha provocato, sia all’affermazione dei valori democratici e dei principi di solidarietà ed accoglienza compresi nel testo della Costituzione repubblicana.

Anpi sezione di Como Perugino Perugini

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

30/11/17, Como, Spazio Gloria: presentazione docu-film "Dustur-Costituzione"

Care/Cari,
vi invitiamo a partecipare GIOVEDI' 30 NOVEMBRE ORE 21, presso lo SPAZIO GLORIA di via varesina 72 a COMO alla presentazione del film documentario di Marco Santarelli "DUSTUR" (Costituzione).
La proiezione sarà preceduta dagli interventi di Fabio Cani (Istituto di Storia contemporanea P.A. Perretta di Como) e di Anna Francescato (portavoce di Como Senza Frontiere).
L'iniziativa è organizzata dall'Anpi sezione di Como "Perugino Perugini" in collaborazione con Arci Xanadù.
Ingresso libero

Anpi sezione di Como "Perugino Perugini"
www.anpisezionecomo.net

PERCHE' QUESTA INIZIATIVA?
Quest’anno ricorre il Settantesimo anniversario dell'approvazione della Costituzione. Con uno sforzo di avvicinamento di posizioni, in partenza anche assai distanti e diversificate, fu compiuto il miracolo di realizzare un documento tra i più avanzati, che aggiunge ai diritti politici i diritti sociali ed integra l’affermazione di princìpi con indicazioni precise ai Governi per la loro attuazione.

Questa Costituzione è viva e fresca, ha resistito a molti attacchi più o meno aperti e costituisce il fondamento della nostra convivenza civile.
C’è però bisogno di attuarla questa Costituzione, nelle parti che non hanno ancora trovato realizzazione concreta, rendendo così effettivi diritti e valori fondamentali come il lavoro, la dignità, l’etica, la libertà e l’uguaglianza.
Dobbiamo anche ricordare che la Costituzione prevede, oltre ai diritti, alcuni doveri, fra i quali primeggia quello della solidarietà. Ai muri ed ai fili spinati, auspicati o realizzati da altri Paesi, dobbiamo sostituire l’uguaglianza e l’accoglienza, con l’umanità e la solidarietà che la Costituzione ci impone.
Dobbiamo, dunque, combattere gli egoismi e i razzismi, che la Resistenza non conobbe e neppure noi vogliamo conoscere, in un Paese che in altri tempi ha superato le difficoltà e la durezza dell’espatrio e dove vi sono luoghi (Lampedusa, ma anche tanti altri) in cui Comuni e cittadini hanno saputo introdurre e praticare solidarietà e fratellanza.
Per questi motivi abbiamo pensato di presentare a Como questo documentario, che indaga trasversalmente i fondamenti della nostra Costituzione con i temi della migrazione e del dialogo tra culture e religioni.

Dustur, documentario di Marco Santarelli passato nella sezione Italiana.doc del Torino film festival, in arabo vuole dire proprio “costituzione”. Il film di Santarelli racconta un gruppo di detenuti di religione musulmana del carcere della Dozza di Bologna intenti a seguire una serie di lezioni sulla Costituzione italiana, con lo scopo finale di scrivere una nuova “costituzione dei sogni”. Non sappiamo perché la maggior parte di loro è finita là dentro, ma è evidente la voglia di parlare, di capire, di misurare le loro esperienze, culture e credenze religiose con quel documento del 1948 che in qualche modo ha inciso, anche se indirettamente, sul loro stato attuale di libertà negata e di confrontarsi anche con quella rivoluzione costituzionale a metà che va sotto il nome di primavera araba.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

Como, 28 ottobre: l'antifascismo in marcia!

95 anni fa i fascisti marciarono su Roma con l’intento di istituzionalizzare la loro ideologia di violenza e morte. 
Oggi qualcuno tenta di riportare indietro l’orologio della storia per ricostituire un’Italia incivile, del razzismo e dello squadrismo. 
L’ANPI dice No. E per riaffermare il valore dell’antifascismo promuove una “marcia” di iniziative che realizzerà in tutta Italia assieme alle associazioni, ai partiti e ai movimenti democratici.
A Como il Comitato Provinciale dell'A.N.P.I. in collaborazione con tutte le sezioni territoriali organizza un presidio per dare un forte segnale di democrazia alla cittadinanza.
L'appuntamento è dalle ore 14 alle 18 presso Largo Miglio (Porta Torre).
La nostra sezione sarà presente con il gazebo ricco di materiale informativo, libri e gadget.
Partecipate numerosi, vi aspettiamo!

A.N.P.I. sezione di Como "Perugino Perugini"

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

7 ottobre 2017: commemorazione partigiano Alfonso Lissi

Cara/o amica/o, cara/o compagna/o,
l'A.N.P.I. è da sempre impegnata nel promuovere iniziative pubbliche rivolte alla valorizzazione della Memoria della Resistenza partigiana e dei principi costituzionali di libertà, solidarietà, eguaglianza e giustizia sociale che scaturirono dalla lotta contro il nazifascismo.

Con la presente ti invitiamo a partecipare sabato 7 ottobre 2017 alla commemorazione del compagno partigiano Alfonso Lissi, caduto durante lo scontro a fuoco contro i militi fascisti nella cosiddetta "battaglia di Lenno" il 3 ottobre 1944. 
Deporremo un omaggio floreale e terremo una breve orazione.
Con l'occasione ricorderemo idealmente tutte le partigiane e i partigiani caduti per la libertà.

L'appuntamento è fissato per le ore 10.30 presso il cimitero del quartiere di Rebbio (Como), in via Ennodio.

In attesa di vederci.

A.N.P.I. sezione di Como "Perugino Perugini"

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

16-17 settembre: ci trovate a Villa Guardia, alla fiera "L'isola che c'è"

Care/i amiche/i e compagne/i,
vi ricordiamo che questo fine settimana saremo presenti con il nostro stand informativo presso la Fiera provinciale delle relazioni e delle economie solidali "L’isola che c’è" (leggi il programma), sabato 16 e domenica 17 settembre 2017 a Villa Guardia, presso il parco comunale.
Ci troverete nell'area tematica denominata "piazza della Cultura" (spazio antistante lo stabile ex Asl, ingresso superiore da via Sant'Elia).

Vi aspettiamo al nostro gazebo ricco di libri tematici, materiale informativo, gadget e magliette. Potrete anche rinnovare l'iscrizione all'Anpi!

Anpi sezione di Como "Perugino Perugini"

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

Informazioni aggiuntive